top of page
  • Immagine del redattoreFondazione ILMC

Francesco Lotoro vince il PREMIO ROTONDI per l'arte salvata


Francesco Lotoro - Image by Fondazione ILMC

Il prossimo 10 Giugno 2023, alle ore 16.00, presso l'Auditorium Comunale di Sassocorvaro Auditore (Pesaro-Urbino) si terrà la XXVa edizione del Premio Rotondi dedicato ai salvatori dell'Arte. Tra i premiati anche il pianista, compositore e direttore d'orchestra pugliese Francesco Lotoro a cui sarà assegnato il PREMIO ROTONDI - EUROPA per il pluriennale impegno nel salvataggio della musica scritta nei campi di concentramento di tutto il mondo. In oltre 30 anni di ricerche Lotoro, originario di Barletta, ha raccolto migliaia di partiture musicali e di volumi sulla musica concentrazionaria, materiali riuniti nella Bibliomediateca della Fondazione Istituto di Letteratura Musicale Concentrazionaria, che troverà sede nella Cittadella della Musica Concentrazionaria prossima a sorgere nell'area dell'ex Distilleria di Barletta. La premiazione sarà preceduta giorno 9 giugno alle ore 21.15 dall'incontro "L’uomo che torna a dare voce alla musica nei lager" che si terrà a Carpegna (Pesaro-Urbino) presso il Palazzo dei Principi e vedrà la partecipazione anche del poeta e scrittore Roberto Malini (Premio Rotondi Mecenatismo 2018). Presenta Fabio Fraternali; intervengono il giornalista Salvatore Giannella e Giovanna Rotondi Terminiello, presidente del Premio Rotondi.


"Sono profondamente grato agli organizzatori del Premio Rotondi - ha dichiarato Francesco Lotoro - per questo riconoscimento del quale voglio mostrarmi degno. Da anni concepisco questa ricerca in modo fortemente plurale, quindi tutto ciò che viene riconosciuto alla mia ricerca sento di doverlo condividere con tutti coloro che mi stanno fortemente aiutando. E' un progetto collettivo e per tale ragione sento di dover ringraziare l'Istituto di Letteratura Musicale Concentrazionaria e tutti coloro che in un modo o nell'altro si stanno prodigando per arrivare all'ambìto traguardo di dare a questa letteratura musicale una definitiva sistemazione e collocazione storica, un'Enciclopedia e una casa, ossia la Cittadella della Musica Concentrazionaria che sorgerà a Barletta".


Il premio, nato nel 1997 su idea del giornalista e scrittore Salvatore Giannella, è intitolato a Pasquale Rotondi (Arpino 1909 – Roma 1991), Soprintendente di Urbino che coordinò l’Operazione Salvataggio dei principali capolavori dell’arte italiana (7.821 pezzi, inclusi quelli delle Marche, secondo il recente conteggio finale effettuato dalla storica Anna Melograni) nel Montefeltro marchigiano durante la Seconda Guerra mondiale. Suddiviso in varie sezioni, il Premio viene assegnato ogni anno a personaggi che si sono distinti per “esemplari azioni di salvataggio del patrimonio artistico”.

Vincitori del PREMIO ROTONDI 2023 - XXV^ Edizione (guarda video seguente):

Sezione MONDO - Ihorn KOZHAN

Sezione EUROPA - Francesco LOTORO

Sezione ITALIA - Jacopo TABOLLI

Premio MARCHE - Floriano BIAGI

Premio MECENATISMO - Mario SCAGLIA

Premio COMUNICAZIONE - Paolo CONTI

Premio L'ARTE CHE SALVA - Franco SIGNORETTI

Premio PROTEZIONE CIVILE - Marica MERCALLI





28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page