Nei suoi continui viaggi Francesco Lotoro è riuscito a raccogliere 18 mila documenti: di questi ne ha decifrati solo 8 mila. Sono la musica dei prigionieri del nazismo.

Clicca qui per leggere l’articolo completo.